Sale nascosto negli alimenti


Ridurre il consumo di sale e ‘ molto importante dovremmo iniziare a toglierlo del tutto dopo pochi giorni il nostro palato si abituerebbe ,purtroppo negli alimenti sopratutto quelli confezionati sono resi più appetibili con l’aggiunta di sale alcuni esempi dei più ricchi sono :

Il pane che viene addizionato di sale 

La pizza 

Il pollo arrosto confezionato

Affettati 

Dado da brodo 

Maionese

Patate fritte confezionate 

Ketchup 

Legumi in barattolo 

Importante consumare cibi freschi e saper leggere le etichette magari come ho gia detto evitare di aggiungere noi stessi il sale agli alimenti 

2 Replies to “Sale nascosto negli alimenti”

  1. Io di recente mi sono accorta che in alcuni panini mettono il latte e il burro e anche lo zucchero, e parlo di pae fresco, e quindi ho capito poi perchè ho avuto problemi allo stomaco ( io che sono allergica al lattosio). Se facessero le cose in modo naturale sarebbe meglio. Ma a questo non ci pensa proprio l’istituto di sanità nazionale. Cioè permette che esistano tutti questi tipi di pane che sono dannosi per la salute.
    A noi che non mangiamo patatite e non ci rimpinziamo di pizza e spinacine ci guardano male, malissimo. Credimi, si viene persino discriminati se dici che la carne è piena di antibiotici, cosa ormai accertata. Eppure continuano a venderla e sanno benissimo che non fa bene alla salute. Ma dicono che c’è il potere di scelta, come per le sigarette, allora che lo scrivessero anche sul pane e sulla carne che può portare alla morte.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *