ARRIVA LA BELLA STAGIONE PRANZARE CON UN GELATO?

gelato
Con l’arrivo della bella stagione molti usano il gelato per pranzare io credo dobbiamo prima capire che tipo di gelato sia inanzitutto deve ssere artigianale e genuino per esserlo attenti alla consistenza deve essere cremoso e non troppo duro, non deve essere troppo dolce e non dovremmo avere troppa sete dopo averlo mangiato e non si devono sentire i cristalli di ghiaccio altrimenti non é artigianale .
Attenzione al colore non deve essere troppo acceso la frutta deve essere di stagione e si deve sciogliere velocemente al sole estivo altrimenti ce la chimica di mezzo
Il gelato lo si puo mangiare ma faremo un pieno di zuccheri semplici con poche proteine e grassi buoni quindi zuccheri che non porterebbero alla sazietà ma ad un picco glicemico quindi va bene il gelato in estate ma secondo me non adatto al pranzo perche squilibrato nutrizionalmente ottimo magari a merenda

CORRERE SULLA SPIAGGIA BENEFICI E RISCHI

spiaggia
Correre sulla spiaggia puo’ essere molto salutare ma al tempo stesso puo’ portare dei rischi

La sensazione di libertà che da la corsa sulla spiaggia la mattina o la sera al tramonto ha pochi eguali , sicuramente sarà piu’ faticoso che farlo su altre superfici, il carico per le articolazioni sarà sicuramente maggiore si deve quindi stare attenti per evitare contratture o strappi
Evitate di correre sopratutto in estate nelle ore piu’ calde sulla battigia al fine di prevenire colpi di calore o di sole
Meglio correre sulla battigia dove la superficie é piu’ dura e cercate di usare le scarpe inizialmente per abituarvi al ritmo e alle sollecitazioni che la superficie sconnessa vi provoca

Correre sulla battigia porterà a farlo su un piano inevitabilmente inclinato  e quindi i piedi e caviglie saranno sollecitati in modo asimmetrico , meglio correre su sabbia bagnata che su percorsi fortemente sabbiosi o su dune alte;

Correre con le scarpe ha anche un ulteriore beneficio evita di provocare ferite con oggetti nascosti sotto la sabbia , l’andatura per forza di cose sarà ridotta e quindi si puo’ effettuare un lavoro specifico per ripetute o allunghi

 

IL CUSCINO LA SUA IMPORTANZA NEL DORMIRE


Quando si dorme dovremmo essere del tutto rilassati iniziando dal tratto della cervicale Cuscino largo almeno quanto ampiezza spalle in modo che la testa non scivoli da un lato 

L altezza e fondamentale troppo basso ci fa cadere testa indietro e così i muscoli che sostengono testa si irridigiranno troppo alto costringe la colonna ad una posizione innaturale 

Anche la morbidezza e importante perché la testa o sprofonda o rimane in posizione rigida 

Importante il materiale del cuscino anche per coloro che sono allergici L innovazione ha creato dei cuscini in gel speciale che fanno adattare la testa al cuscino evitando determinati problemi 

In conclusione se si vuole riposare bene il cuscino gioca un fattore molto importante